7 consigli per aumentare i like della pagina Facebook

Avere il successo su Internet e sui social network è il sogno di chiunque abbia un’attività e si dedichi alla sua pubblicizzazione, promozione e alla ricerca di nuovi potenziali clienti.

Se avete un hotel, un ristorante o un’altra attività imprenditoriale, sicuramente avrete già aperto una Pagina Facebook e sarete sempre alla ricerca di trucchi per aumentare il numero dei vostri like.

Come aumentare i like della tua pagina Facebook

Bacchette magiche per raggiungere rapidamente migliaia di like in Facebook purtroppo non esistono a meno che scegliate di acquistarli, ma questo, come vedremo, è assai deleterio; ma ciò non significa che non ci siano degli stratagemmi da seguire per aumentare i like della tua pagina Facebook. Seguendo alcune piccole regole di social media marketing e unendo un pizzico di pazienza e impegno, i risultati non tarderanno di certo ad arrivare.

Come si fa in definitiva ad aumentare il numero di like della nostra Pagina Facebook? Qui vi diamo 7 consigli che possono rivelarsi molto utili per ogni pagina Facebook, anche e soprattutto per chi parte da zero.

1. Suggerire la vostra Pagina Facebook

Appena create la vostra pagina, Facebook vi suggerisce di invitare a cliccare mi piace i vostri contatti personali. Il consiglio è utile, però state attenti a non comportarvi da spammer: selezionate dai vostri contatti solo chi potrebbe essere seriamente interessato alla pagina della vostra attività. È molto utile anche condividere il link della vostra pagina sul vostro profilo personale per far sapere che avete appena creato una nuova pagina: in questo modo i vostri amici e sostenitori interagiranno in modo spontaneo e non forzato.

2. Pubblicare sulla vostra pagina in modo costante

Se volete incrementare i like della vostra pagina Facebook non dimenticatevi di pubblicare contenuti in modo costante, non necessariamente tutti i giorni, ma con una frequenza fissa (almeno 2/3 post a settimana). Ricordatevi anche di non essere troppo autoreferenziali e di pubblicare sempre contenuti vari e interessanti.

3. Cercare l’interazione

Non inserite mai solo testo, solo immagini o solo link, ma un mix di tutti e 3 gli elementi. Stimolate i commenti chiedendo direttamente ai fan cosa pensano di quello che avete pubblicato, create sondaggi per fare domande e rendete i fan partecipi delle scelte/novità relative alla vostra attività. Siate sempre disponibili, rispondete a tutti in modo cortese e il prima possibile.

4. Interagire con altre pagine

Commentate sulle pagine dei siti partner o amici o enti del vostro territorio, seguite e condividete i loro post usando l’account della vostra pagina Facebook anziché il vostro account personale. In questo modo incuriosirete gli utenti e farete in modo di ricevere like extra dagli utenti di quelle pagine.

5. Implementare Facebook nel vostro sito

All’interno del vostro sito mettete ben in evidenza il link alla vostra pagina Facebook e utilizzate il plugin di incorporazione di Pagine per incorporare la vostra pagina Facebook in un punto ben in evidenza del vostro sito.

6. Pubblicizzare la vostra pagina Facebook anche offline

Fate sapere ai vostri clienti che avete una pagina Facebook a voce, ma anche inserendo una dicitura anche nella firma della vostra mail, così come nel materiale cartaceo della vostra struttura o con un adesivo sulla porta o un cartello vicino alla cassa o ancora personalizzando il packaging con l’invito a collegarsi con la Pagina su Facebook. Potete anche utilizzare i “QR Code“, comodi per facilitare l’azione semplificando la vita al cliente.

7. Utilizzare i contatti dei vostri clienti

Raccogliete un database di contatti di clienti o potenziali clienti (che potete raccogliere tramite richieste di preventivo, iscrizione newsletter, partecipazione a eventi, etc). Potete contattarli per informarli della creazione della vostra pagina e invitarli a cliccare mi piace oppure invitarli direttamente tramite Facebook: per le pagine con la categoria “Impresa locale” questa è una funzionalità presente nella home della pagina (a destra del “condividi).

Per aumentare i like della vostra pagina Facebook ci sono anche altre strade, come quella della sponsorizzazione o dell’acquisto di fan. Ciò può portare all’aumento dei like in tempi molto rapidi, ma con effetti deleteri a scapito della qualità della pagina. Con queste scorciatoie è infatti difficile intercettare il giusto target, ovvero persone realmente interessate alla nostra attività, e di conseguenza si finisce per convivere con interazione pari a zero (zero commenti, pochi like ai post, pochissime condivisioni, etc).

Il consiglio? Avere pazienza e aspettare che i like crescano da soli, in modo naturale: solo così è possibile costruire una community di persone partecipative e attive, che interagiscono e che sono sinceramente interessate alla nostra pagina.

Menu