5 consigli per aumentare i follower su Instagram

In questo articolo vi diamo alcuni consigli su come aumentare i follower su Instagram.

Con 600 milioni di utenti attivi mensilmente (dato dicembre 2016), Instagram è ormai uno strumento utile e versatile anche per promuovere il proprio brand e la propria attività aziendale.

Non basta però avere un account Instagram e postare foto a profusione per catturare like e nuovi (si spera) potenziali clienti. Dietro la pubblicazione delle foto su Instagram deve essere ben a fuoco una precisa strategia di comunicazione, il giusto metodo e la voglia di comunicare in modo “umano” trasmettendo quelli che sono i propri valori e la propria identità aziendale. Quali regole seguire per aumentare i follower su Instagram? Che tipo di comunicazione scegliere?

Questi i consigli da seguire per ottenere il meglio dal proprio account su Instagram e portare a casa nuovi seguaci – o follower.

Come aumentare i follower su Instagram

Come aumentare i follower su Instagram

1 – Definisci una strategia

Definisci la strategia con cui approcciarti a Instagram: scegli la tua frequenza di pubblicazione (tutti i giorni? Più volte al giorno? Tre volte alla settimana?) e cerca di mantenerla; stabilisci a priori che tipo di foto postare; osserva quali foto piacciono di più e a quali argomenti dare preferenza.

2 – Ottimizza il tuo profilo

Assicurati che il tuo profilo Instagram contenga tutte le informazioni riguardanti la tua attività (logo aziendale, categoria, dati di contatto, etc) e che sia il più piacevole possibile. Puoi renderlo più accattivante spalmando la descrizione su più righe (gestendo le modifiche al tuo profilo Instagram da PC), anche inserendo qualche Emoji, che fanno molto parte del linguaggio di Instagram.

3 – Pubblica immagini originali che raccontino di te

Su Instagram non è necessario postare solo fotografie professionali: condividi da smartphone le immagini che raccontano lo svolgersi quotidiano della tua attività, il dietro le quinte, le novità, lo staff al lavoro. Ciò che è importante è che tu mostri il lato umano del tuo business e lo racconti con foto non solo belle, ma anche sincere, divertenti, curiose.

4 – Usa i giusti hashtag

Non limitarti mai a postare solo foto: ogni foto va accompagnata da del testo (che descriva la foto o la situazione nel modo più emozionale e sincero possibile) e i giusti hashtag, cioè le parole chiave in relazione al contenuto della tua foto. Usa anche gli hashtag più popolari in rete in riferimento all’argomento (dai un occhio anche a quello che fanno i tuoi competitor).

5 – Fai interazione

Non dimenticare che lo scopo principale di Instagram e dei social network è quello di comunicare e stabilire un legame diretto con gli altri utenti. La parola d’ordine deve essere interazione: rispondi sempre ai commenti degli altri utenti, commenta le foto che ti piacciono o di persone del tuo stesso settore, segui chi sembra affine a te o potrebbe essere interessato al tuo business. Ricordati però di seguire gli altri follower in modo bilanciato: seguire 5 milioni di utenti non ti garantirà per forza un aumento esponenziale dei tuoi like.

Insomma, Instagram è un social network che può regalare grandi soddisfazioni anche per il tuo business, ma va gestito seguendo regole specifiche proprie di questo social (che sono diverse dalle regole da seguire su Facebook o Twitter). Per sfruttare al massimo le sue potenzialità tieni a mente un’unica grande regola: ricordati di essere umano, emozionale, empatico.

Menu